Riservato ai ragazzi il concorso creativo promosso dal Teatro Cristallo all’interno della proposta culturale di “Madre Terra”, frutto della collaborazione tra il Teatro Cristallo, la Caritas di Bolzano-Bressanone ed il Centro per la pace di Bolzano, con lo scopo di promuovere una cultura dell'accoglienza e della conoscenza dell'altro nel pieno rispetto delle risorse umane e ambientali del pianeta. Il concorso si rivolge ai giovani che vogliano far sentire la loro voce sulla tematica ambientale. Potranno presentare un racconto breve o un testo poetico scritto da te, oppure un brano musicale, un videoclip o un disegno sul tema della salvaguardia dell'ambiente, con particolare attinenza ai tre macro-temi, ovvero l'acqua, il suolo o l'aria. La lunghezza dei testi scritti dovranno essere di max 9.000 battute (spazi inclusi) con font ‘arial 12’. Nel caso di videoclip o brano musicale, la durata dovrà essere di massimo 3 minuti. La scadenza per la consegna materiali è fissata per martedì 7 gennaio 2020. Sono ammessi all’esame della Giuria lavori inediti in italiano, tedesco, inglese. I materiali dovranno essere consegnati a mano presso il Teatro Cristallo, in via Dalmazia 30 a Bolzano oppure via mail, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Maggiori informazioni sul contest si possono trovare sul sito www.teatrocristallo.it

La giuria che selezionerà gli elaborati è composta dai 3 artisti protagonisti del reading “E tu di che pianeta sei?” ovvero Stefano Galli, Barbara Gramegna ed Elisa Venturin. Agli autori dei prodotti selezionati, verranno consegnati due biglietti per due spettacoli a scelta nel cartellone della stagione 2019/20 del Teatro Cristallo. Gli elaborati scelti verranno poi presentati al pubblico durante la serata "E tu di che pianeta sei?", in scena al Teatro Cristallo venerdì 31 gennaio alle ore 18.

Bolzano, 19 novembre 2019

Francesca Lazzaro

NOTA! Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.