Una storia di ordinaria periferia, recita il sottotitolo della commedia, in scena domenica prossima al Teatro Cristallo nell’ambito della rassegna della Uilt, ed è indicativo del tema che andrà a trattare, quello dell’immigrazione. “Ben Hur” è una commedia in due atti di Gianni Clementi portata in scena dalla compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli e diretta da Daniele Marchesini ed ha vinto numerosi premi di teatro amatoriale, come il “Gran Premo Veneto del Teatro amatoriale 2019” oppure del “XX Radici-Teatro della Tradizione”. Racconta la storia di Sergio, uno squattrinato uomo di mezza età, ex stuntman di successo, costretto a fare il centurione davanti all'Arena per sbarcare il lunario. Si propone per le foto di rito con i turisti ma la concorrenza è tanta e gli affari iniziano a scarseggiare. Nel frattempo Maria, la sorella separata con cui vive per dividere l'affitto, impiegata in una chat line erotica, perde il lavoro. Una vita destinata ad una lenta, inesorabile deriva. L'arrivo di Milan, clandestino bielorusso dall'accentuato istinto imprenditoriale, improvvisamente rivitalizza la precaria economia domestica e dà nuovo slancio alla coppia in crisi. Almeno così sembra... Una commedia che, pur se in maniera molto divertente, si misura con la scottante attualità dell'immigrazione. Un confronto di vissuti lontani, di personalità opposte, di tre diverse forme di solitudine, destinato a un finale sorprendente. In “Ben Hur” si vede una situazione capovolta, in cui l'italiano non è più immigrato sfruttato e schiavo, come Ben Hur, bensì padrone sfruttatore di altri immigrati.

Il biglietto per assistere allo spettacolo è di 10 euro (prezzo intero), 7 euro (ridotto con Cristallo Card). È possibile acquistare i biglietti per questo spettacolo e gli altri della rassegna “Buona domenica a teatro” dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30 – e il giovedì e il sabato anche dalle 10 alle 12 - alla cassa del Cristallo. I biglietti si possono acquistare anche online all'indirizzo www.teatrocristallo.it/biglietti. Per maggiori informazioni sullo spettacolo o per prenotare i posti si può telefonare al Teatro Cristallo, tel. 0471 067822 o mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Bolzano, 17 febbraio 2020

Francesca Lazzaro

NOTA! Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.