La primavera quest’anno ci saluta così, dalle finestre; mai come oggi vorremmo uscire e scoprire tutti i segnali che la natura ci offre, ma purtroppo siamo chiusi dentro le nostre case, impegnati in una battaglia contro un nemico invisibile ed insidioso. Per offrire però un segnale di speranza a tutto il pubblico, aderendo all’iniziativa #laculturanonsiferma lanciata dall’Assessorato alla cultura Italiana della Provincia, il Teatro Cristallo in questi giorni sta postando sulle sue pagine social dei brevi video-messaggi di artisti e relatori che hanno trovato spazio nel suo cartellone stagionale. Chi con una poesia, chi con una canzone, chi semplicemente con un saluto, tutti portano avanti un messaggio positivo, ribadendo che, anche da casa, anche da “remoto”, la cultura non si ferma e sarà pronta, non appena possibile, a ripartire.

Sulle pagine Facebook e Instagram del Teatro Cristallo e del Centro Giovani Corto Circuito a breve i bambini potranno seguire le lezioni di Greta Marcolongo “On the sunny side of the street – home edition”, un viaggio a distanza nell’affascinante mondo della musica. Il corso in versione telematica riprende le fila di un laboratorio che Greta Marcolongo stava curando in questi mesi all’interno del Centro Giovani Corto Circuito del Teatro Cristallo. Inoltre, sempre a cura del Centro Giovani Corto Circuito, Lucas Da Tos lancia i “teleracconti”, uno al giorno per ogni regione italiana. Chi vuole, da casa, può lanciare qualche idea per una storia che poi l’educatore e attore del Centro Giovani reinterpreterà a suo modo.

Infine, in segno di vicinanza al proprio pubblico e all’intero Paese, il Teatro Cristallo ha voluto illuminare col tricolore la sua torre: resterà accesa così fino alla fine dell’emergenza. Un piccolo segnale, un messaggio luminoso di speranza per tutta la città.

Bolzano, 21 marzo 2020

Francesca Lazzaro

NOTA! Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.